Accordo

30 Maggio 2018

Come si interpretano le Sigle (Chord symbols)

In questo articolo cercherò di chiarire i dubbi legati all’interpretazione delle sigle, prassi questa assai simile a quella del basso numerato (ormai in disuso).

Si richiede come presupposto la conoscenza delle scale e della costruzione delle triadi e delle tetradi. Per gli esempi farò riferimento alla scala di Do Maggiore e alla sua parallela Do minore.

Triade Maggiore:

si forma sovrapponendo i gradi I, III, V. L’intervallo I – III è di terza maggiore, l’intervallo III – V è di terza minore.
I chord symbols relativi a questa triade sono: C oppure CM oppure Cma.

Triade minore:

si forma sovrapponendo i gradi I, bIII, V. L’intervallo I – bIII è di terza minore, l’intervallo bIII – V è di terza maggiore.
I chord symbols relativi a questa triade sono: Cm oppure C- oppure Cmin oppure Cmi.

Triade aumentata:

si forma sovrapponendo i gradi I, III e #V. Gli intervalli I – III e III – #V sono entrambi di terza maggiore.
I chord symbols relativi a questa triade sono: C+ oppure Caug (augmented) oppure C#5.

Triade diminuita:

si forma sovrapponendo i gradi I, bIII e b V. Gli intervalli I – bIII e III – bV sono entrambi di terza minore.
I chord symbols relativi a questa triade sono: Cdim oppure C° (diminished).

N.B.:
nelle partiture in lingua italiana 
(indicato il suono in funzione di tonica) 
l’alterazione nelle sigle segue il grado 
interessato, mentre in quelle di lingua anglofona
(indicato il suono in funzione di tonica) 
l’alterazione precede il grado interessato.

Passiamo adesso alla tetradi o quadriadi

Procedendo per sovrapposizione di terze si formano gli accordi a quattro parti di settima.

Accordo di settima maggiore:

si forma aggiungendo una terza maggiore alla triade maggiore (VII grado maggiore), infatti l’intervallo V-VII è di terza maggiore.
I chord symbols relativi a questo accordo sono: Cmaj7 oppure CΔ.

Accordo di dominante o settima minore:

si forma aggiungendo una terza minore alla triade maggiore (nella prassi l’alterazione della settima in sigla si sottintende), infatti l’intervallo V-bVII è di terza minore.
Il chord symbols relativo a questo accordo è C7.

Accordo minore di settima maggiore:

si forma aggiungendo alla triade minore la terza maggiore (si definisce anche minor large o minor-major), infatti l’intervallo V-VII è di terza maggiore.
I chord symbols relativi a questo accordo sono: C-maj7 oppure Cm maj7 oppure CminΔ (è possibile trovare anche altre sigle riconducibili a queste appena spiegate).

Accordo minore di settima (minore):

si forma aggiungendo alla triade minore la settima minore, infatti l’intervallo V-bVII è di terza minore.
I chord symbols relativi a questo accordo sono: Cm7 oppure Cmin7 (è possibile trovare anche altre sigle riconducibili a queste appena spiegate).

Accordo aumentato di settima maggiore:

si forma aggiungendo alla triade aumentata la settima maggiore; da notare che l’intervallo #V-VII che si forma è di terza minore.
I chord symbols relativi a questo accordo: sono C+maj7 oppure CΔ#5 oppure C+Δ (è possibile trovare anche altre sigle riconducibili a queste appena spiegate).

Accordo aumentato di settima (minore):

si forma aggiungendo alla triade aumentata la settima minore; da notare che l’intervallo #V-bVII che si forma è di terza diminuita (che enarmonicamente equivale ad una seconda maggiore).
I chord symbols relativi a questo accordo sono: C+7 oppure C7#5 oppure Caug7.

Triade diminuita di settima maggiore:

si forma aggiungendo alla triade diminuita la settima maggiore; l’intervallo bV-VII è di terza aumentata.
I chord symbols relativi a questo accordo sono: Cdim maj7 oppure CoΔ oppure CdimΔ (è possibile trovare anche altre sigle riconducibili a queste appena spiegate).

Accordo diminuito o accordo di settima diminuita:

si forma aggiungendo alla triade diminuita la settima diminuita; l’intervallo bV-bbVII è di terza minore.
I chord symbols relativi a questo accordo sono Cdim7 oppure Co7.

Accordo semidiminuito:

si forma associando alla triade diminuita la settima minore; l’intervallo bV-bVII è di terza maggiore.
I chord symbols relativi a questo accordo sono: Cm7b5 oppure CØ oppure C-7b5 (è possibile trovare anche altre sigle riconducibili a queste appena spiegate).

03-07-2020 18:28

Scegli il colore:

Altre informazioni qui.

Newsletter

Cancella

Copyright 2008 / 2020 Fabio de Simone | contatti