6 Luglio 2013

GuitArt n.71: Laboratorio di didattica per le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale e Licei Musicali

Molti i contenuti del n. 71 della Rivista GuitArt: il CD allegato “Passaggio su piccoli ponti” di Gianluca Vanità, l’ “Osservatorio contemporaneo” di Gerard Drozd, l’Intervista al Chitarrista e Didatta Alessandro Petrosino autore del libro “Il mio primo libro di Chitarra”, la Rubrica “Laboratorio di tecnica strumentale” curata da Mauro Storti, la Rubrica “Laboratorio di Didattica per le Scuole ad Indirizzo Musicale” curata da Fabio de Simone, La Biblioteca del Chitarrista a cura di Raffaele Iervolino, la “Legislazione Scolastica” a cura di Ciro Fiorentino e molto altro ancora…

Nella rubrica dedicata al Laboratorio di didattica per le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale e Licei Musicali, GuitArt pubblica due arrangiamenti per due chitarre del M° Fabio de Simone: “Kum Ba Ya” e “Oh Che Bel Castello!”.

Entrambi i lavori sono in tonalità di Re Maggiore e pensati in modo tale da far lavorare l’alunno, che eseguirà la prima chitarra, in settima posizione. Alla seconda chitarra è invece affidata la parte dell’accompagnamento. Il maestro spiegherà in classe la tonalità di Re Maggiore e l’esecuzione della scala corrispondente partendo dal re della terza corda al settimo tasto. L’alunno dovrà inoltre imparare a riconoscere ed eseguire il segno dello staccato rappresentato da un puntino posto sopra o sotto la figura musicale corrispondente.

“Kum Ba Ya” è un brano tradizionale nel quale alla prima chitarra è affidata l’esecuzione della melodia prima sulla buca e poi sul ponticello. Alla ripresa del tema la diteggiatura è stata omessa per indurre l’allievo a ricordarla e ad inserirla egli stesso laddove lo ritenga necessario. L’allievo dovrà inoltre prestare attenzione all’esecuzione della croma con il punto e della terzina a battuta n.7 e n.15. La seconda chitarra eseguirà l’accompagnamento rispettando la diteggiatura proposta.

“Oh che bel Castello!” è un famosissimo brano in cui la prima chitarra deve eseguire la melodia sempre in settima posizione. L’alunno presterà attenzione allo staccato che è presente anche nella parte affidata alla seconda chitarra, che invece eseguirà l’accompagnamento. Anche in questo caso la diteggiatura è stata omessa alla ripresa della melodia.

Gli alunni si atterranno anche ai segni di dinamica presenti in ambedue i brani proposti.

Collegandosi al link http://www.fabiodesimone.com/scuola e inserendo la password, che troverete all’interno della rivista GuitArt leggendo la prefazione ai lavori, sarà possibile scaricare i file audio e le basi dei brani.

Per info e abbonamenti:

- http://www.atelierdelaguitarra.it

27-11-2022 5:27

Scegli il colore:

Altre informazioni qui.

Newsletter

Cancella

Copyright 2008 / 2022 Fabio de Simone | contatti